Lo scorso anno, dopo l’uscita del mio secondo romanzo “Non devi dirlo a nessuno” ho avuto una sorpresa imprevista.
Più il libro veniva letto e più veniva giudicato adatto alla lettura degli studenti, a scuola. E questo anche se non era certo nato come un libro per ragazzi, ma raccontava una storia di ragazzi.
Una vicenda ambientata negli anni ’80 che, però, anche degli adolescenti di oggi riuscivano a sentire vicina.
Così è successo che io abbia fatto e bellissimi incontri nelle scuole e con i ragazzi (sotto vi metto qualche foto), partiti da singole iniziative di insegnanti entusiasti.
Uno dei più incredibili è stato questo, a Cascina Roccafranca, con 120 ragazzi pieni di entusiasmo e di domande.
E poi Padova, tante scuole a Genova e, prima ancora Taormina.
Ma altre occasioni si sono perdute per richieste arrivate troppo tardi.
Per questo 2017 – 2018 invito gli insegnanti (ma anche ai genitori e agli studenti) interessati a organizzare un incontro o un’attività scolastica condivisa a scrivermi adesso che abbiamo tempo, direttamente tramite la mia mail personale:
rgazzaniga@hotmail.it. 
Oppure anche attraverso la messaggistica della mia pagina pubblica di Facebook.
Farò tutto il possibile per trovare tempi e modi con cui rendere possibili gli incontri.
È una gioia particolare sapere che Giorgio, Luca, Chiara, Alessio e gli altri adolescenti protagonisti del mio libro abbiano raccolto, in questi ultimi mesi, anche l’entusiasmo di ragazzi e insegnanti. Un entusiasmo che è cresciuto e ha reso possibile questo nuovo e inatteso traguardo.
Dunque ci vediamo a scuola, se vorrete.
Evviva!

 

 

Commenti