Nato a Genova, anche se il cuore è bellunese.
Sono cresciuto con poco sesso, zero droga, ma parecchio rock and roll: nello specifico, “hair metal”.
Accanito lettore di Stephen King e tifoso della Juve, mi diletto a nuotare e a praticare boxe francese, con pessimi risultati e frequenti occhi neri.
Dal 1996 lavoro nella Polizia di Stato.
La mia grande passione per la scrittura mi ha portato a pubblicare due romanzi per Einaudi, “A viso coperto” (vincitore del Premio Calvino e del Premio Massarosa) e “Non devi dirlo a nessuno” oltre a una lunga serie di racconti sparsi in tante raccolte di storie condivise in giro per il web.
Un mio pezzo sulle Olimpiadi del 1968 e l’atleta Peter Norman è stato tradotto in una decina di lingue e letto da milioni di persone. Da quel pezzo è nato l’embrione della mia raccolta “Abbiamo toccato le stelle” uscita per Rizzoli nel 2018, vincitrice dei premi “Memo Geremia” e “Bruno Roghi” come miglior opera per ragazzi a tema sportivo.
Nel 2019 è uscito il mio terzo romanzo, “Colpo su colpo”, edito ancora da Rizzoli.