Sono felicissimo di annunciare che Einaudi inserirà il mio secondo romanzo “Non devi dirlo a nessuno” nel progetto “Lo struzzo a scuola” per il 2017/2018.
L’iniziativa prevede che gli scrittori possano incontrare i ragazzi nelle loro scuole con il sostegno organizzativo dell’editore.

Perché è importante? Dopo l’uscita di “Non devi dirlo a nessuno” ho fatto diversi e bellissimi incontri nelle scuole e con i ragazzi (sotto vi metto qualche foto), partiti da singole iniziative di insegnanti entusiasti.
Ma altre occasioni si sono perdute e alcuni incontri sono stati impossibili per ragioni logistiche, economiche, organizzative.
Questa formula più strutturata permette invece di creare un calendario, di mettere insieme più istituti e autori, di collegare gli eventi ad altri incontri, per esempio in librerie che hanno analoghe difficoltà organizzative. Un modo concreto di superare quelle difficoltà organizzative e di spesa che sovente bloccano sul nascere le migliori intenzioni e idee.
In concreto significa che le scuole interessate possono scrivere a questa mail:
info@lostruzzoascuola.it
e chiedere la collaborazione di Einaudi per avere me (o gli altri autori coinvolti nel progetto) come ospiti.
Si può anche scrivere direttamente a me:
rgazzaniga@hotmail.it. 
in questo modo ci penserò io a parlare con l’editore.
Con lo staff de “Lo struzzo a scuola” cercheremo di trovare i tempi e i modi per rendere possibili gli incontri.
È una gioia particolare sapere che Giorgio, Luca, Chiara, Alessio e gli altri adolescenti protagonisti del mio libro abbiano raccolto, in questi ultimi mesi, anche l’entusiasmo di ragazzi e insegnanti. Un entusiasmo che è cresciuto e ha reso possibile questo nuovo e inatteso traguardo.
Dunque ci vediamo a scuola, se vorrete.
Evviva!

 

 

Acquista su Amazon.it

Commenti